COMUNICATO STAMPA N° 24 – I RINGRAZIAMENTI DEL PRESIDENTE ZINZANI E DEL PASSATORE A VOLONTARI E FORZE DELL’ORDINE  

giugno 8, 2018 in COMUNICATI STAMPA, NEWS

Oltre 700 volontari a supporto della 46^ Firenze-Faenza

I RINGRAZIAMENTI DEL PRESIDENTE ZINZANI E DEL PASSATORE A VOLONTARI E FORZE DELL’ORDINE

 Con il record di iscritti del nuovo millennio, ben 3066, la 46^ edizione della 100 km del Passatore, disputatasi regolarmente il 26-27 maggio 2018, ha visto un importante cambio al vertice, con Andrea Zambelli ad interrompere il ciclo di dodici successi consecutivi di “re” Giorgio Calcaterra. Il reggiano, giunto al traguardo in 6h54’34’’, ha preceduto il tedesco Benedikt Hoffmann e il pluricampione romano, in un’edizione che ha registrato 2946 partenti e 2417 arrivati.           

L’Asd 100 Km del Passatore desidera ringraziare fortemente i Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, oltre alle Province di Ravenna e Firenze. Un sentito riconoscimento va anche alla Polizia Municipale dell’Unione Romagna Faentina, quest’ultima anche per il servizio di apertura della gara da Fiesole alla città manfreda, alle forze di Polizia Municipale di Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo ed alla Polizia Stradale di Faenza per il servizio di controllo prestato sul territorio della provincia di Ravenna, considerando anche le nuove norme di sicurezza attualmente vigenti che hanno comportato significative modifiche logistiche e pratiche per il regolare svolgimento della Cento. Fondamentale per la buona riuscita della 46^ 100 km del Passatore il lavoro svolto dalle Protezioni Civili di Firenze e Faenza nel garantire sicurezza e comfort a tutta la manifestazione. La Cento ringrazia il Servizio Sanitario garantito da CRI Faenza sul territorio faentino e dal Coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina sul versante toscano, oltre che per l’assistenza legata ai centro messaggio ed alle emergenze radio. Per quanto riguarda le postazioni massaggio, il ‘Passatore’ ringrazia inoltre Astrea Medical Center di Faenza e l’ASD Massaggiatori Sportivi per il servizio prestato all’arrivo dei concorrenti a Faenza.

 

Fondamentale, come sempre, il lavoro svolto dai volontari e da tutte le loro associazioni, che l’Asd 100 Km del Passatore desidera ringraziare fortemente: Consorzio Vini di Romagna, U.O.E.I., Società del Passatore, ADMO sezione di Faenza, Comitato Provinciale CSEN Ravenna, CAI di Faenza, Protezione Civile Faenza, Protezione Civile Provincia di Firenze, Comunità Montana del Mugello, Associazione Nazionale Carabinieri sezione “Cimmarrusti” di Borgo San Lorenzo, Associazione Nazionale Carabinieri di Faenza, CISOM Faenza, Leopodistica Faenza, Firenze Marathon, Polisportiva Ellera, Polisportiva Fratellanza Popolare Valle del Mugnone, G.S. Maiano, Atletica Marciatori Mugello, Circolo Lo Stradone di Panicaglia, Associazione Turistica Pro Loco di Ronta, Casa del Popolo Razzuolo, Associazione Costes Rifugio Casaglia, Società sportiva Crespino, Unione sportiva Biforco, Confraternita della Misericordia Marradese, Club Sportivo Culturale Marradese, Pro-Loco Marradi, Associazione Nazionale Carabinieri e Associazione Nazionale Alpini in Congedo di Marradi, Associazione Sant’Adriano 2005, Camino Verde di San Cassiano, Circolo Parrocchiale di Fognano, G.P.A. Brisighella, Circolo Parrocchiale di Errano e il Sindacato Panificatori Ascom Faenza.    

Il presidente della 100 Km del Passatore, Giordano Zinzani, ha manifestato la propria gratitudine evidenziando il lavoro di tutte le parti chiamate in causa: “Fondamentale per la riuscita della nostra manifestazione è, come sempre, il contributo che volontari e amici della Cento forniscono a fianco della nostra Associazione. Ogni anno, centinaia di persone, forniscono il loro aiuto gratuitamente svolgendo vari compiti. A loro va un immenso grazie e mi preme sottolineare che, anche e soprattutto al loro contributo, la Firenze-Faenza può continuare ad esistere. Il lavoro di molti volontari non si concretizza solamente nella due giorni della manifestazione, ma è anche un impegno che dura tutto l’anno. La crescita del numero di partecipanti e nuove norme sulla sicurezza ci impongono di dover contare sempre su un maggior numero di volontari, per cui rivolgo un invito a chi ha tempo libero o passione per la nostra bella manifestazione di fornire il proprio contributo”.

L’Asd 100 Km del Passatore ringrazia infine la Direzione Regionale Toscana di Trenitalia per il treno straordinario con materiale composto da sei vetture messo a disposizione nella giornata di sabato 26 maggio, oltre a tutti i numerosi ‘centisti’ per la loro partecipazione ed il loro impegno, senza dimenticare tutti gli appassionati che hanno assistito alla corsa lungo il percorso incitando gli atleti.