Il mio primo Passatore di Alessandro Tarquini

luglio 7, 2017 in IO C'ERO, NEWS

Descrivere il mio primo Passatore recentemente portato a termine è semplicemente frutto dell’adrenalina ancora presente nelle mie gambe e nella mia testa. Mi sono iscritto a gennaio pensando che quella data (27 maggio) arrivasse sempre più in là, quando le condizioni fisiche e di preparazione fossero ottimali. Ammetto di aver fatto una preparazione adeguata e mirata ma in questo genere di gare totalmente sconosciute alla mia esperienza non ci si sente mai pronti. Ed è così che parto da solo alla volta di Firenze per il ritiro del pettorale in Piazza della Repubblica. Arrivato lì trovo già dalle 10 una fila di runners colorati in attesa . Vengono da ogni parte d’Italia dai più disparati posti… Leggi il resto di questa voce →

“Il MIO passatore” di Adriana Bovecchi

luglio 7, 2017 in IO C'ERO, NEWS

Io c’ero……

365gg sono passati sognando come sarebbe stato tornare a percorrere quel tracciato favoloso che e’ il Passatore cercando di non pensare  alla fatica dello scorso anno, cercando di superare la barriera delle difficoltà con cui mi sono dovuta battere , quelle che mi hanno messo di fronte a limiti fisici mai incontrati prima nei tanti chilometri percorsi fino ad oggi, quindi l’obbiettivo era tornare su quelle strade e uscirne mentalmente e fisicamente vincente, cosi’ decisi di progettare il MIO passatore.

Quando tutto ebbe inizio …. Leggi il resto di questa voce →

“Il mio Passatore” di Marco Annovi

luglio 6, 2017 in IO C'ERO, NEWS

“…ieri a quest’ora ero a Brisighella (…all’ora nella quale ho iniziato a  scrivere)…crisi, avevo sempre sentito parlare di crisi, di luce che si spegne, draghi, fantasmi e unicorni…bene, da ieri posso dire che sono cose che esistono!!!

Al 20km dopo aver preso un gel energetico sono stato posseduto da crampi allo stomaco e vomito per quasi 30km…una situazione veramente difficile da gestire e da raccontare…la cosa che mi ha aiutato era pensare, e credere che prima o poi sarebbe passata…il problema era che il poi stava diventando veramente lungo e anche credere era diventato molto faticoso…ho valutato diverse volte di fare su baracca e burattini e mollare tutto, ma alla fine all’inizio della discesa dopo il Passo Colla, al km 48 poco alla volta ho iniziato a sentire che le cose stavano migliorando e da li posso dire che è iniziato il mio Passatore, o meglio ho iniziato a godere di quello che era la bellezza di questa corsa… Leggi il resto di questa voce →

La storia del mio Passatore 2017 vissuta insieme a mio fratello Alessandro e a mio padre

luglio 5, 2017 in IO C'ERO, NEWS

Il Passatore: già sapevo cosa era da diversi anni, per l’esattezza da ben undici anni. Tante sono state, infatti, le volte in cui mio padre, Vaghetto Edoardo (classe 1939)  ha  partecipato all’ultramarathon Firenze – Faenza, “la corsa più bella del mondo”.

Edoardo è riuscito non solo a concludere sempre il percorso dei 100km ma anche a classificarsi diverse volte  primo nella categoria di appartenenza, diventando per bene due volte campione italiano.

Questa piccola premessa per fare intendere quanto importante fosse diventato il Passatore per mio padre.

Voglio condividere adesso con tutti voi la storia del mio Passatore 2017 vissuta insieme a mio fratello Alessandro e a mio padre.

E’stato durante il pranzo di Capodanno 2017 (che coincide con il compleanno di mio padre) che è maturata, quasi per caso, la decisione di fare tutti e tre il Passatore, facendogli così il più bel regalo che  potesse ricevere: Correre il Passatore insieme con i propri figli, un sogno nel sogno!!! Leggi il resto di questa voce →

La mia esperienza alla 100 km del Passatore è stata veramente unica

giugno 30, 2017 in IO C'ERO, NEWS

La mia esperienza alla 100 km del Passatore è stata veramente unica, ha previsto un percorso di lavoro veramente lungo e faticoso ma il risultato ottenuto ha ripagato ogni sacrificio .

Dalla partenza all’arrivo è stato un turbinio di emozioni che si sono sovrapposte con una velocità siderale , l’ansia della partenza è stata allontanata grazie prima ad una frase di un amico carissimo e poi dalle rampe che portano a Fiesole .

Quelle lunghe ore di camminata poi fino alla vetta Le Croci hanno dato frutti importanti poiché il tratto che porta a Borgo San Lorenzo l’ho affrontato di buona lena senza particolari strappi .

Da lì in poi ho conosciuto il momento più complicato ossia la salita che porta in vetta al Passo della Colla , su quei tornanti affrontati nella notte ho pensato ad una gara dello scorso aprile che mi ha insegnato a come gestire certi momenti . Leggi il resto di questa voce →

La cronaca dei miei “Passatori”

giugno 30, 2017 in IO C'ERO, NEWS

La cronaca dei miei “Passatori”:
Secondo me è sbagliato pensare al Passatore come una singola gara, la lunghezza e la complessità del percorso la rendono l’unione di diverse esperienze distinte e ognuna unica.
La prima è il pregara, Piazza della Repubblica invasa dai runner crea un’atmosfera magica, non quella che si respira alle gare solite, nessuno che si spalma la caratteristica crema, nessuno che si scalda, solo tante persone che parlano tra loro e incuriosiscono i turisti. Un volontario della croce rossa mi chiede dov’è l’arrivo, gli dico Faenza, lui mi guarda stupito e mi dice: “Faenza? Ma lo sai dov’è Faenza? In bocca al lupo!”.
Si fanno le 14:30 e tutti in griglia, sino a pochi minuti prima c’erano i turisti, ora via de’ Calzaiuoli è solo per noi. L’emozione di quella mezz’ora di attesa è impossibile da raccontare, sai che stai per partire per un viaggio che durerà per un bel po’ di tempo, un’esperienza dove scoprirai qualcosa di nuovo, una mezza giornata tutta per te nel fare quello che ti piace sino a che non ne potrai più. E’ difficile spiegare cosa si prova in quel momento, prima di una 10,21,42K si pensa alla performance, qui invece ci si interroga sull’ignoto che ci aspetta.
Ad un certo punto lo sparo e si parte. Un fremito percorre per tutto il corpo: è iniziata.
Leggi il resto di questa voce →

Il mio viaggio durato 6 mesi 11 ore e 20 minuti… di Matteo Morandi

giugno 26, 2017 in IO C'ERO, NEWS

Il mio viaggio durato 6 mesi 11 ore e 20 minuti…

Finalmente è arrivato il giorno della partenza,  IL MIO PRIMO PASSATORE…nei giorni precedenti tutti a chiedermi se ero pronto, la mia risposta era sempre uguale ” come si fa a sapere se si è pronti a correre 100km? Però sono curioso e ho una voglia matta di correrla”…

Ci siamo Firenze! Caldo molto caldo, con i miei amici cerchiamo ombra e iniziamo a prepararci, la mia curiosità aumenta sempre di più, anche la voglia di partire…

Vai si parte, perdo subito 4 amici e rimango con Elvis, decidiamo il ritmo, lui arriva da un infortunio e non sa quanti km farà, il mio obbiettivo è finirla, il mio cervello è in modalità easy… Leggi il resto di questa voce →

Il mio Passatore 2017 di Claudio Lucini

giugno 26, 2017 in IO C'ERO, NEWS

Il giorno dopo del passatore sono qui con le gambe che mi supplicano di stare seduto a pensare attimo dopo attimo, quello che è stato il prima, il durante e il dopo di questa 100 km che a detta di tutti è la 100 più bella al mondo.

L’attesa del via è diverso da tutte le altre corse, sembra di conoscere tutti, ci sono gli amici che incontri alle varie tapasciate della domenica, c’è Re Giorgio che di questa corsa è il leader incontrastato da 11 anni, che con una disponibilità incredibile si mischia a noi comuni mortali per le foto con il mito.

L’attesa sta per finire, ci si riunisce in via dei Calzaiuoli, ultimi in bocca al lupo, il cinque agli amici e via si parte sotto un sole cocente.

I primi 4 km nella splendida Firenze, poi prima salita verso Fiesole, salita dura, ma è l’inizio e le forze sono ancora con te. Leggi il resto di questa voce →