Passatore 2018… di Roberto Brigo

giugno 18, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Mi piace un sacco leggere i racconti di atleti che, chi per la prima volta , chi per rivincita di un passatore precedente andato male, chi che per come me prova a migliorarsi nonostante sappia quanto sia imprevedibile questa gara . Gara , si , gara contro se stessi e contro i propri limiti .

Passatore 2018, si parte da Firenze ( piazza duomo ), siamo piu di tremila e tutti determinati ad arrivare a Faenza. Dopo pochi kilometri si inizia a salire , le gambe sono fresche , la fatica non si fa sentire. Leggi il resto di questa voce →

100 KM DEL PASSATORE …QUANDO LA STORIA INCONTRA LO SPORT… di Pozzoni Iader

giugno 18, 2018 in IO C'ERO, NEWS

100 KM DEL PASSATORE
…QUANDO LA STORIA INCONTRA LO SPORT… di Pozzoni Iader
Ho scoperto che esiste. Cosa? Ho scoperto che esiste un posto nel mondo. Dove? Ho scoperto che esiste un posto nel mondo che non c’è. E’ solo uno stato dell’anima dove il corpo seppur correndo viene al secondo posto. Si chiama beatitudine questo posto. Perché riesci ad essere corsa, non uomo che corre. Riesci a non essere fatica ma gioia. Senza Garmin al polso ne’ Mizuno ai piedi. Leggi il resto di questa voce →

INTROSPEZIONE… di Vito Carignani

giugno 12, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Girovagando in Firenze a Via della Condotta, Via dei Cerchi ed altre circondarie la Casa di Dante, si notano muri disseminati con versi del Poeta. Versi descrittivi, interlocutori la presentazione di personaggi delle Cantiche. L’incontro con Beatrice Portinari, apparsa “ sotto verde manto vestita di color fiamma viva”.

Sabato 26 maggio, alle 14,30 tremila “ pazzi” in calca al fianco destro del Duomo, campanile di Giotto, cupola del Brunelleschi, in attesa del via della 46° edizione del Passatore. Dante avrebbe trasfigurato  lo sguardo bieco del” Il Passatore” sul camion, anzi la calca, al suo Caron  dimonio con gli occhi di bragia, che “ tutte le raccoglie ( anime dei dannati); batte col remo qualunque s’adagia. Afa, 33° di temperatura, attraverso Firenze sino alle alture di Fiesole, uomini, donne simili a vogatori antichi nelle carene dei quadriremi romani. Oltre Fiesole, al 10° km, ritorno alla normalità. Intervalli di sole, alquanta frescura in zone  con folta vegetazione. Sopravanzo Gino Paolo Francesco, mio presidente, che avanza accompagnandosi a due racchette. Olmo, Vetta Tre Croci, 9 km di discesa sino a Scarperia. Il pensiero lascia Dante, va al dolce paesaggio della profonda maremma carducciana, ai Cipressi che “ a Bolgheri alti e schietti van da San Guido in duplice filar……….” Borgo San Lorenzo, soltanto 33° km. Chi è approdato a Faenza 18 volte, può fare un programma di massima per “ a nuttata” del grande Eduardo…. “ a da passa’….. Si ascende, coraggio!, Panigallia distante. Trascorsi i filari di Giosuè Carducci, repentino ritorno a Dante. Vien da dire : ma chi me lo fa fare, mica l’ha ordinato il medico. Invece, coraggio, sali, sempre più dura l’ascesa. Per forza la mente va oltre il confine dell’ora, all’infernal Ulisse “ considerate la vostra semenza: fatti non foste  viver come bruti, ma per seguir virtude e canoscenza”. Leggi il resto di questa voce →

IL MIO PRIMO PASSATORE . 26-27 MAGGIO 2018 di Pietro Carbonaro

giugno 12, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Del Passatore ho ascoltato tanti racconti dai miei compagni di squadra. Ho letto le storie di gente sconosciuta che,  appassionata di corsa come me, si è avventurata in questa impresa. Ma non avrei mai pensato di dare ragione a chi diceva che il Passatore non è una gara, una corsa lunga 100 km, ma un SOGNO.

Durante i mesi di preparazione,  di allenamenti solitari, mi ritrovavo a pronosticare come sarebbe stato trovarsi a Firenze negli attimi prima dell’inizio del viaggio. Ebbene, quando alle ore 15:00 del 26 Maggio è arrivato quel momento, mi sono reso conto che provare l’emozione di condividere paure, timori, entusiasmo  con circa 3.000 persone è un’esperienza che non si può immaginare. Si può solo viverla. Leggi il resto di questa voce →

MAGDALENA AGATA JEDRUSIK RACCONTA LA SUA 100 KM DEL PASSATORE 2018

giugno 11, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Magdalena Agata Jedrusik, 39enne di origine polacche, ma residente a Roma, coniugata con il ragioniere Riccardo De Fazio, impiegata presso le Biblioteche di Roma, ha partecipato alla 46^ 100 km del Passatore 2627 maggio 2018. Alla gara erano iscritti 3˙066 atleti (erano 2.893 all’edizione 2017), stabilendo il record degli anni Duemila, con oltre 50 atleti provenienti da 26 nazioni straniere. Sono stati 2˙946 gli atleti partiti e 2˙417 gli arrivati, oltre ai 9 fuori tempo massimo di 20h. La gara è stata vinta dal 47enne Andrea Zambelli, in 6h54’34”, che così ha spezzato l’egemonia di Giorgio Calcaterra di 12 vittorie consecutive (20142017). Magda, pettorale 2˙293, ha felicemente concluso la prova in 11h17’08”45” (real time), 11h19’34” (tempo totale), in 226^ posizione assoluta su 2˙426 finisher, 31^ donna, 17^ cat. SF 40 su 105 atlete. Leggi il resto di questa voce →

UN VIAGGIO LUNGO 100 KM

giugno 8, 2018 in IO C'ERO, NEWS

IL MIO PRIMO PASSATORE 

26/27 Maggio 2018

100 Km Firenze-Faenza 

FIRENZE la città dove sono nata, MUGELLO dove sono cresciuta, la ROMAGNA che mi ha adottato… un mix perfetto! Quella strada che mille volte ho percorso in auto fin da piccola per andare al mare, dove poi ho trovato l’amore! Che tutt’ora percorro per tornare nel Mugello a trovare la mia famiglia! Mai avrei pensato di correrla… e invece alla tenera età di 33 anni sono qui a raccontarvi un viaggio lungo 100 Km. Il caldo infernale alle 15  in piazza Duomo non ha fatto altro che aumentare le mie preoccupazioni. Soffro molto le alte temperature e spesso non so come gestirle, per questo mi alleno spesso al mattino presto nel periodo estivo. Ma grazie alle rassicurazioni di alcuni amici, con me al via, parto con molto calma, camminando tutte le salite che portano a Fiesole. Leggi il resto di questa voce →

Io c’ero, 100km di emozioni!

giugno 8, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Ad una settimana dal Passatore provo a mettere insieme tutte le immagini, le emozioni e le sensazioni provate durante il percorso, emozioni che mi hanno fatto vivere questi sette giorni come su una nuvola, eterea nonostante i dolori alle gambe, con i pensieri che vagano e ripercorrono quei 100km nonostante gli impegni familiari e lavorativi. Può accadere qualsiasi cosa in questa settimana ma non interessa, tutto scivola via perché la cosa più importante è aver portato a termine questo lungo viaggio con i miei grandi amici Danilo e Max, un viaggio che ti lascia sensazioni indescrivibili e indelebili.

In questo stato di semi incoscienza le immagini di quelle ore si fanno vive e ti trovi a sorridere da sola, a perderti con lo sguardo nel vuoto o a non ascoltare chi ti sta parlando perché tu sei ancora lì, nella bella Piazza del Duomo di Firenze con altri 3000 partecipanti con un sogno in comune: quello di giungere a Faenza nell’incoscienza di una prima volta o nella consapevolezza di quello che ti aspetterà. Leggi il resto di questa voce →

MAGDALENA AGATA JEDRUSIK RACCONTA LA SUA 100 KM DEL PASSATORE 2018

giugno 8, 2018 in IO C'ERO, NEWS

Magdalena Agata Jedrusik, 39enne di origine polacche, ma residente a Roma, coniugata con il ragioniere Riccardo De Fazio, impiegata presso le Biblioteche di Roma, ha partecipato alla 46^ 100 km del Passatore 2627 maggio 2018. Alla gara erano iscritti 3˙066 atleti (erano 2.893 all’edizione 2017), stabilendo il record degli anni Duemila, con oltre 50 atleti provenienti da 26 nazioni straniere. Sono stati 2˙946 gli atleti partiti e 2˙417 gli arrivati, oltre ai 9 fuori tempo massimo di 20h. La gara è stata vinta dal 47enne Andrea Zambelli, in 6h54’34”, che così ha spezzato l’egemonia di Giorgio Calcaterra di 12 vittorie consecutive (20142017). Magda, pettorale 2˙293, ha felicemente concluso la prova in 11h17’08”45” (real time), 11h19’34” (tempo totale), in 226^ posizione assoluta su 2˙426 finisher, 31^ donna, 17^ cat. SF 40 su 105 atlete.

La graziosa neoultramaratoneta ci racconta la sua felice esperienza da centista. Leggi il resto di questa voce →