100 km di Passione

100 km di Passione

 

Kat19304La gente mi chiede come faccio a correre una distanza simile. Io gli rispondo semplicemente “come potrei non farlo”?… la corsa é la mia passione scoperta da pochi anni, correre è si faticoso, ma non assolutamente un sacrifico. Provengo dal calcio, ma il mondo che ho scoperto della corsa, non mi ha fatto rimpiangere il pallone.

Perché proprio le 100km? Tutto é iniziato una sera parlando con degli amici runner più esperti. Mi raccontavano di questa gara che partiva da Firenze ed arrivava a Faenza…é stato subito amore. Correre il passatore lascia il segno, delle emozioni e sensazioni indescrivibili, che solo chi lo corre può capire. É duro…davvero duro, ma ne vale la pena, almeno una volta nella vita. Solo a parlarne mi viene la pelle d’oca.

Non ho consigli particolari  a chi si vuole cimentare in questo tipo di gare, secondo me la preparazione fisica é soggettiva. Molto importante é l’aspetto mentale, la consapevolezza che ci sarà da faticare e quasi sicuramente una o più crisi da superare… quello che si proverà poi al traguardo, appaghera’ tutti gli sforzi…

Marco Ferrari

 

Condividi questo post