IL MIO PRIMO PASSATORE… di Esposto Carlo

IL MIO PRIMO PASSATORE… di Esposto Carlo

 

Convinto da un amico, inizio gli allenamenti nel mese di gennaio al termine di un stop durato circa un paio di mesi, causa problemi ai piedi. Cosciente di essere in ritardo, inizio subito a caricare molti km e, a circa tre settimane dalla gara un’infiammazione al tendine mi obbliga ad altri dieci giorni di pausa generando anche alcuni dubbi alla partecipazione. Firenze 25/06/19 ore 15 con la temperatura di ben 25°, eccomi pronto all’avventura, si parte. Da subito la mia mente si sgombra da tutti i dubbi e dalle strane sensazioni ed inizia a godersi quel meraviglioso panorama che si nota per vie del Sangiovese. Termino la prima parte di gara soddisfatto dei tempi e delle sensazioni ma, a pochi km dal cambio di abbigliamento e scarpe, iniziano dolori ad entrambi i piedi che mi obbligano ad affrontare la seconda parte rallentando moltissimo e camminando. Credo che solo grazie all’incitamento delle migliaia di spettatori presenti lungo tutto il percorso anche durante le ore notturne e dei volontari di servizio, sono riuscito a portare a termine questa magnifica esperienza chiudendo con il tempo di 13 ore e 16 minuti.

Ringrazio tutti gli organizzatori ed i volontari per aver reso questa gara FANTASTICA.

P.S. un grandissimo ringraziamento anche all’atleta Cristiana che mi ha fatto compagnia nell’ultimo terzo di gara.

di Carlo ESPOSTO

Condividi questo post