Mazzoleni Laura e la sua 100 KM!

Mazzoleni Laura e la sua 100 KM!

Un’impresa straordinaria, come tanti di voi compiono ogni giorno, quella di riuscire a dare vita alla propria passione incastrandola con tanti impegni che riempiono la vita quotidiana.

I sacrifici quelli che tutti fanno alzarsi la mattina alle 5 in piano inverno , correre da sola km su km e anche se non hai nessuna forza cambiarti e correre perché se prendi un impegno lo devi fare soprattutto per te stessa e poi arrivare a percorrere la “100km del Passatore” , il mio primo Passatore, tanto desiderato, mesi e mesi di allenamenti e finalmente quel giorno è arrivato. Una Firenze calda e gremita di turisti ci ha ospitato fino alla partenza, tanti gli amici incontrati e tante le parole di conforto che arrivavano tramite messaggi e chiamate perché tanto lo sai già che il Passatore non è una corsa ma un viaggio in cui può succedere di tutto. Alla partenza incontro molti amici ma soprattutto Lei , Antonella Corradini , anche lei come me fiera di essere alla partenza e che resterà con me seguendomi passo dopo passo per tutto il percorso . Ore 15:00 di sabato 26/5/2018 , Si parte con il caldo , al 30esimo i miei genitori Carlo e Carla sono pronti a fare un tifo pazzesco che mi aiuterà ad affronta la salita, fino ad arrivare a quel kilometraggio tanto atteso del 42,195 la Regina Maratona . Li ci sarà Matteo che seguirà in bici con le luci visto l’avvicinarsi della notte e aiutarmi nei momenti di stanchezza. Si arriva finalmente sulla Colla, ci si cambia si mangia qualcosa e poi via giù per quella lunghissima discesa spacca gambe . Un magnifico cielo stellato, qualche lucciola a farci compagnia, e noi tra le nostre chiacchierate e il silenzio che ci permetteva di ascoltare i rumori della natura ci hanno accompagnato fino a quel traguardo tanto atteso alle 3:30 della notte. 12ore e mezza di lunghe e magnifiche emozioni . Grazie per questo viaggio meraviglioso che porterò con me tutta la vita. Grazie a tutti quelli che mi hanno pensato nella notte più intensa ed emozionante della mia vita. Un sogno realizzato!

Condividi questo post